Porte scorrevoli a scomparsa

La porta a scomparsa è stata concepita per poter essere utilizzata laddove problemi di spazio non permettono il normale movimento dell’anta. Si realizzano tramite una semplice operazione muraria, dove il controtelaio scrigno sostituisce una porzione di muro accanto al vano di apertura dell’anta; in questo modo le porte scorrevoli, quando aperte, scompaiono nell’apposito cassonetto.